Abito da sposa stile impero: chi lo può indossare, un abito che mette in evidenza i punti giusti di ogni donna, accarezzando il corpo con stoffe leggere



img
Abito da sposa stile impero: chi lo può indossare

Il giorno del matrimonio rappresenta, per molte donne, un evento importante della propria vita e  la scelta dell'abito da sposa diventa uno dei riti più amati. Sono tanti i negozi che offrono modelli di vestiti raffinati ed eleganti, ma, ai tempi di oggi, si può acquistare un abito anche via online. In merito a ciò, il mercato della moda guarda al lato economico, nell'acquisto di un abito da sposa, ed  offre tante vestiti, non solo belli, ma anche economici. Tra  i tanti tipi di modelli , di abito da sposa,che si possono scegliere, uno molto richiesto è quello in stile impero. L'abito in stile impero, che  è diventato un must negli ultimi anni e sopratutto nel 2015, è l'ideale per slanciare  la  figura e  far apparire più alta e magra una donna. La particolarità di questo tipo di abito è il taglio, poco sotto il seno, che serve a  coprire alcuni difetti, come la pancia  o i fianchi larghi. Un altro effetto strategico di questo tipo di abito è che  viene messo in evidenza  il seno. L' abito in stile impero, nasce nel XVII secolo, nel periodo napoleonico, questo abito riprendeva lo stile di quelli utilizzati nell'antica Roma. Infatti, le donne dell'antica Roma indossavano un peplo lungo  e dritto , fino alle caviglie, e poco sotto il seno, per cingersi, poi,  la vita con una cintura o una cordicella. L'antica origine del vestito a stile impero sta a significare come le donne, in maniera stategica, sono sempre riuscite a  trovare un modo per vestirsi nel modo adatto a nascondere  i propri difetti. Il mondo della moda offre,però, una miriade di abiti da sposa a stile impero, ma  per scegliere quello giusto ad ogni donna, bisogna seguire alcuni consigli.

Abito da sposa stile impero: sobrietà

Ogni qualvolta sfogliamo un giornale di abiti da sposa online o entriamo in un negozio da sposa, ciò che ci colpisce, per luccichii e accessori, non sempre è l'abito adatto  a noi. Infatti, se  la nostra scelta dev'essere indirizzata ad abiti raffinati ed eleganti, oltre che belli, allora dobbiamo sempre puntare alla sobrietà. Non è detto che  la sobrietà sia  sinonimo di anonimità, perchè la bellezza di un abito lo si trova nei particolari e soprattutto nella scelta della stoffa. L'abito da sposa stile impero, che parte da sotto il seno, richiede  una stoffa leggera che accompagni , in maniera morbida, le curve di ogni donna.La scelta della stoffa leggera non è solo la prerogativa della primavera o dell'estate, infatti i nuovi modelli da sposa 2015, offrono una vasta scelta di stoffe morbide, come la seta ed il velluto, ideali per l'inverno. Oltretutto, la scelta di una stoffa di qualità può essere accessibile ad ogni tasca a prezzi economici.

Abito da sposa stile impero: la scollatura

L'abito da sposa stile impero attira l'attenzione sul decolletè , che viene messo in evidenza, poichè , il taglio dell'abito è posizionato poco sotto il seno. I tanti modelli, raffinati ed eleganti, presentano la  loro particolarità proprio sulla scollatura. Nella moltitudine di vestiti, che  i negozi propongono, ce ne sono alcuni con le spalline e altri senza spalline, dalle scollature più varie.L 'abito da sposa stile impero è indicato per coloro che hanno poco seno, il quale viene sottolineato, appunto, da alcuni tipi di scollatura. Quello a cuore è lo scollo più richiesto, oltretutto, i nuovi modelli offrono anche un giogo di drappeggi molto strategici, per evidenziare ciò in cui  Madre Natura non ha abbondato. Infatti, lo stile ad impero è consigliabile a chi possiede un seno contenuto, che può osare, anche, con un corpetto rigido, senza spalline, il cui scollo deve essere posizionato poco sopra il seno. Un vestito di questo tipo può essere indossato da chi ha delle braccia tornite, oltretutto, la rigidità del corpetto, in contrasto con la morbidezza dell'abito sottostante, evidenzia, con il movimento leggero della stoffa,la sinuosità delle curve femminili. L' abito da sposa stile impero, non è proprio un tabù per chi ha un seno abbondante, infatti, per non apparire volgare, basta scegliere un abito con delle spalline larghe o maniche dalla stoffa leggera che possano nascondere il sostegno, importantissimo, di un reggiseno.

Abito da sposa stile impero : stoffa e accessori

Non è detto che un abito economico non possa essere anche raffinato ed elegante, grazie a preziose applicazioni o accessori particolari. Come già scritto prima, l ' abito da sposa stile impero richiede una gonna lunga, tipo peplo, ma , nell'anno 2015 , i modelli da sposa corti sono diventati un must per le spose che vogliono osare. In alcuni casi, come quello relativo all' abito corto, è fondamentale la scelta della stoffa. Prima di tutto, per indossare l' abito da sposa stile impero corto, non bisogna avere delle curve eccessive e sarebbe l'ideale un abito in tulle con spalline sottili che scendono in una scollatura a cuore. Un altro tipo di stoffa, molto richiesta dalle spose è il pizzo, che sull'abito in stile impero, scende sui fianchi fasciandoli leggermente. Una donna dai fianchi non molto larghi può indossare l 'abito in pizzo, sottolineando,così, il punto vita. Per quanto riguarda gli accessori, invece, sono molto utilizzati quelli floreali ultimamente, sopratutto sulla gonna, sulla quale , però, bisogna stare attenti  a non posizionare  i fiori in maniera sbagliata. Spesso, alcune applicazioni floreali su una gonna, in tulle, fermano la stoffa crando piccoli bozzi , che non danno un bell'effetto e  non stanno bene a tutte. Se non si vuole rinunciare alle applicazioni floreali o perlate, sulla gonna, bisogna lasciare 'libero' da decorazioni, il corpetto. La regola del non appensatire un abito, in ogni sua parte, con diverse decorazioni, vale anche per l'abito da sposa. Soprattutto nel caso dell'abito da sposa stile impero, che, appare diviso in due parti, ossia , corpetto  e gonna. Un accessorio fondamentale, per l'abito , è il velo, nel  caso dell'abito stile impero, bisogna scegliere  un velo che abbia lo stesso stile del vestito. Un velo con balze non si addice ad un abito liscio e si deve anche tener presente della lunghezza del velo. Qualora si volesse optare  per  un velo lungo, questo deve essere abbastanza lungo da creare  uno strascico. Se, invece, si vuole optare per  un velo corto, questo deve arrivare all'altezza del punto in cui l'abito viene tagliato sotto il seno, affinchè sia concomitante alla linea del vestito.