Abito da cerimonia rosso: indossare un abito di colore rosso,richiede alcuni piccoli accorgimenti, per apparire, in ogni occasione, elegante con buon gusto



img

Abito da cerimonia rosso

Ogni qualvolta bisogna scegliere degli abiti adatti ad una cerimonia ci si indirizza verso dei colori che potremmo definire 'jolly', come  il nero o il blu, perché  risultano essere eleganti in ogni occasione. Alle volte, però, quando si entra in un negozio  veniamo attratte da abiti con colori che non avremmo mai considerato adatti ad un abito da sera o a situazioni che riguardano ricevimenti anche di tipo professionale. Tra i tanti abiti che la moda ci propone notiamo, a primo impatto, quelli di colore rosso. Tale colore, molto elegante, può essere quello adatto ad abiti da indossare in certe occasioni solo se si seguono determinati accorgimenti.

Prima di tutto bisogna sempre considerare le proprie forme e adeguare l'abito da cerimonia rosso a queste. Il colore rosso attira l'attenzione già di per sè, ed è sempre meglio evitare di appesantire il vestito con altri elementi come paillettes o applicazioni troppo evidenti. Nel momento in cui pensiamo a vestiti di colore rosso ci viene in mente la sensualissima Jessica Rabbit, la quale indossa un abito rosso pieno di paillettes dalla scollatura generosissima senza spalline. Tale tipo di abbigliamento può essere azzardato solo durante la festa di Carnevale, perché anche se si ha un fisico paragonabile a quello di Jessica Rabbit, ciò che ispira tale abbigliamento non è certo adatto a serate  eleganti. Pertanto prima di acquistare un abito da cerimonia rosso, sia online, o sia in negozio, è fondamentale non esagerare!! Poiché il colore dell'abito mette più in evidenza le forme, rispetto al blu ed al nero,  bisogna evitare stoffe troppo elasticizzate che facciano notare i rotolini. È molto importante anche il taglio dell'abito, che se è dritto può appesantire la figura, nel momento in cui il girovita sia un po' troppo evidente. Il taglio a stile impero, non troppo netto, può aiutare a nascondere qualche difettuccio che la stoffa rossa , troppo attillatta, potrebbe mettere in evidenza. Sempre prendendo Jessica Rabbit, come esempio da non seguire, è vietata categoricamente la scollatura senza spalline se si ha una quinta!!! A parte,  che appariremmo più delle intrattenitrici da cerimonia che invitatea questa, ma, oltretutto, si avrebbe quest'effetto 'balconata in mostra' per nulla elegante!!! Il corpetto senza spalline è l'ideale per chi ha poco seno, però si devono evitare i corpetti con stringhe e coppe in vista, non dobbiamo dare spettacolo al Moulin Rouge! A meno che non siamo invitate ad uno spettacolo circense, bisogna evitare, categoricamente, trasparenze e paiettes sull'abito da cerimonia rosso! La trasparenza può essere azzardata solo su un spallina larga, oppure su un punto della scollatura che non vada a scoprire troppo il seno. Pertanto è meglio non prenotare un abito da cerimonia rosso online, con inserti trasparenti, perché ciò che appare sull'immagine raffigurante la modella, non sempre coincide con l'abito che ci calza a pennello.

Un motivo per cui converebbe recarsi in un negozio e non prenotare online i vestiti, è la tonalità di rosso che scegliamo. Sono tante le sfumature del rosso, bordeaux, ciliegia, corallo, che visti in foto, possono dare un effetto diverso dalla realtà. La scelta della sfumatura di rosso deve basarsi sul nostro tipo di incarnato, per esempio, un corallo starebbe bene su donne dalla palle chiara, mentre un bordeaux sarebbe più indicato a donne dalla pelle più scura. Per quanto riguarda i luccichii, questi, non sono del tutto vietati, l' importante è non esagerare mai, come in ogni cosa. Qualche applicazione di perle, paiettes o altro può essere utilizzata per attirare l'attenzione su un particolare dell'abito da cerimonia rosso, come la scollatura, o il fianco. Lo spacco è uno degli elementi da calibrare quando si indossa un vestito rosso. Prima di tutto, il colore rosso attira già l'attenzione, che non deve essere troppo distolta dalla protagonista della cerimonia, poi bisogna scegliere il punto su cui focalizzare l'attenzione, degli altri, sul nostro abito. Uno spacco profondo può essere sfoggiato da chi, per esempio, ha optato per un abito che non presenta una scollatura eccessiva. Un esempio di abito da cerimonia rosso, su cui andrebbe bene lo spacco, è quello con scollo all'americana. Ovviamente per spacco, non s'intende quello inguinale  sfoggiato da soubrette. Molte persone, scelgono i propri vestiti, ispirandosi a personaggi dello spettacolo, come Loredana Bertè, all'epoca del matrimonio e Bjorn Borg, per il quale indossava un abito rosso con gonna in tulle. I personaggi dello spettacolo scelgono il loro abbigliamento per accentrare su di loro tutta l'attenzione dei presenti. Quindi, se proprio abbiamo voglia di imitare qualche vip, lo possiamo fare, ma con i dovuti accorgimenti. Uno spacco inguinale su un abito da cerimonia rosso sarebbe un buon motivo per traformare un'elegante cerimonia in una goliardica occasione.

L'abbinamento degli accessori e delle scarpe è fondamentale, è vietato utilizzare il rosso per accessori e scarpe. Tale grossolano errore, aggirerebbe l'attenzione non certo per eleganza. È consigliabile usare colori tenui o che siano comunque meno forti rispetto al rosso. Spesso vengono utilizzate scarpe, abbinate a ad accessori, di color oro e color argento. La stessa regola vale per coprispalle di pellicce o cappotti, non usare mai il tono su tono. Acquistare un abito da cerimonia rosso non è un'impresa impossibile se si seguono questi consigli, e per portare un abito rosso con eleganza, scegliamo una scarpa con tacco sottile, ma non troppo alto, per evitare di deambulare. L'abito da cerimonia rosso può essere anche corto, ma se si scoprono le gambe , il resto deve essere compostamente coperto. L'ideale sarebbe un abito rosso con scollo a barca, impreziosito da una collana, e gonna sopra il ginocchio. Per quanto riguarda il trucco e' meglio non appensantirlo troppo, un trucco leggero, che sottolinea lo sguardo e' il giusto abbinamento all'abito rosso da cerimonia. Il rosso puo' essere utilizzato anche per un evento legato al lavoro, apparendo professionale anche con un vestito rosso meno formale che viene impreziosito dagli accessori giusti e adatti all'occasione. Pertanto l'abito da cerimonia rosso può essere elegante come un vestito nero,e  può conferire, anche, una certa sensualità, dato che nell'immaginario di tutti, il colore rosso rappresenta la passione e rimanda agli istinti primordiali. L'intimo consigliato è quello color pelle, ne' il nero ne' il bianco si sposano bene sotto i vestiti rossi. Adesso che abbiamo tutte le informazioni possiamo sfoggiare, con eleganza,un abito da cerimonia rosso.

 

 

p