Abiti da cerimonia corti: che modelli scegliere, quali colori preferire e con cosa abbinarli nelle varie occasioni mondane.



img

Gli abiti da cerimonia corti sono la risposta a tutte le volte che vi chiedete cosa mettere ad un evento elegante, un aperitivo o un matrimonio nei mesi più caldi. Quante volte si è in imbarazzo e si deve ricorrere a salviette rinfrescanti perché, per essere eleganti, si sacrifica la comodità?

Spesso, mostrare le gambe è un motivo di imbarazzo per alcune donne. Non tutte vantano gambe chilometriche come Naomi Campbell o Eva Herzigova. Ma perché soffrire la calura di luglio indossando pantaloni di crêpe per coprire le gambe non da atleta? Anche molte ragazze ventenni hanno il problema di mostrare le gambe e spesso le nascondono sotto leggins e lunghe gonne, magari nere, rischiando di indossare un abito da sera per un pranzo o un aperitivo in terrazza.

Scegliere accuratamente un abito per un evento mondano importante è uno dei dilemmi di una donna, ma gli abiti da cerimonia corti ci vengono in aiuto. 

Se l'evento è un aperitivo elegante, con musica lounge, un gran buffet e flute di champagne, optate per colori come blu e nero, oppure osate con un borgogna o melanzana. Evitate il total red, troppo vistoso, mentre prediligetelo per accessori e dettagli dell'abito, per le labbra e le unghie. In quest'occasione, gli abiti da cerimonia adatti sono quelli a tubino, poco impegnativi, o un elegante monospalla con lavorazioni sulla spallina o una spalla importante anni '80, riscoperta e che sta vedendo una nuova era d'oro negli ultimi due anni. Le lunghezze dell'abito da sera, rigorosamente al ginocchio o poco sopra, per evitare l'effetto sabato sera in discoteca.

Colori scuri anche per la cena di matrimonio, abiti da cerimonia di chiffon e organza, fluttuanti e leggeri. Se volete osare, ricorrete a fantasie e ricami, due spalline o corpino senza maniche. Per evitare gli sbalzi di temperatura, abbinate al vostro abito un foulard colorato, da annodare al collo o al polso. 

Se l'invito è per una cerimonia di matrimonio di giorno, date spazio ai colori. Rosa in pole position. Pale pink, rosa Schiaparelli e fucsia, lilla e i colori del 2016 Serenity e Rosa Quarzo sono le nuance da prediligere. Le ragazze possono scegliere abiti da cerimonia corti in chiffon, monospalla sbarazzino, con volumi come fiocchi o rouches. La gonna al ginocchio o poco più su, niente mini neanche in questo caso. L'abbinamento a questi abiti da cerimonia è con clutch rigide in raso o suede, dai colori vivaci o fantasie floreali, con la tracolla a catenina. Per le signore, una pochette bicolor e tubini sulle sfumature del rosa o colori pastello, lunghezza al ginocchio, un cappello in tinta se necessario e un paio di occhiali da sole sempre pronti in borsa. Ottima la scelta del beige, ma abbinato a pendenti in oro, evitando le perle. Cinturino sottile in vita per completare l'outfit.

Il corto non è una prerogativa degli abiti da cerimonia per mamme e parenti, ma anche molte spose scelgono l'abito corto, spesso come seconda opzione da sfoggiare al ricevimento. Comodo e non limitante nei movimenti, l'abito da sposa corto è stato scelto anche dall'attrice Keira Knightley: per lei un mini dress su misura Chanel Haute Couture, in tulle con corpino senza spalline e giacchino in tweed. Un abito semplice che l'attrice, che ha voluto una cerimonia low cost, aveva già sfoggiato anche sul red carpet.